Qualità

Politica della Qualità

La Direzione dell’Impresa lkuvium S.r.I è consapevole che la “qualità” non è una guida parallela a cui riferirsi occasionalmente per la gestione dell’organizzazione, ma è l’unico modo di gestire l’Impresa ed è anche l’unica strada per arrivare agli obiettivi prefissati.

In ottica efficacia/efficienza dei Processi eseguiti dall’Organizzazione Ikuvium S.r.l, prerogativa indispensabile per garantire la soddisfazione percepita dalla Committenza, per la Direzione dell’Impresa la “qualità” significa:

1. Garantire che tutte le attività siano svolte al massimo della sicurezza per tutti i Dipendenti, applicando i requisiti del Dlgs 81/2008 e i suoi aggiornamenti.

2. Garantire che le attività siano svolte in modo tale da garantire il rispetto dell’Ambiente, rispettando le leggi e le norme vigenti.

3. Garantire il rispetto dei requisiti imposti dal contratto definito con il Committente.

4. Garantire l’integrità delle Opere soggette a restauro o adiacenti agli interventi.

5. Garantire una corretta gestione delle situazioni dove si trovano coinvolte le “Parti Interessate”, per quanto queste possono influire sull’efficacia del Sistema di Gestione per la Qualità o quando il Sistema stesso non sia all’altezza di gestire al meglio i rapporti tra queste “Parti” e l’Impresa.

6. Individuare, prima della conferma dell’impegno con il Committente, tutti i punti critici che possono comportare “rischi” che l’impegno stesso comporta, valutando i requisiti contrattuali (espliciti e impliciti) che rientrano nelle aspettative del Committente.

7. Garantire la corretta gestione del proprio “sistema organizzativo”, secondo lo standard applicato, in modo che tutti gli impegni che la Committenza gli affida, a prescindere che questi siano supportati da formalità contrattuali o da impegni verbali stabiliti e accettati che possono precedere queste formalità, siano garantiti nei contenuti stabiliti inclusa l’applicazione delle leggi, in particolare quelle inerenti la sicurezza del Lavoratori ed al rispetto dell’Ambiente.

8. Rendere consapevole l’Organico dell’Impresa sull’andamento della qualità percepita dal Committente, attraverso l’informazione documentata della valutazione della Soddisfazione del Cliente e delle eventuali contestazioni pervenute all’Impresa.

9. Promuovere e pianificare incontri di formazione ai Dipendenti per accrescere la loro cultura tecnico/organizzativa, con particolare riferimento a coloro che sono direttamente coinvolti nei processi diretti alla Committenza.

10. La Direzione dell’Impresa garantisce la stabilità dei prezzi, stabiliti dagli accordi con la Committenza, attuando un’appropriata organizzazione dei suoi processi, con specifico riferimento alle soluzioni progettuali, all’efficienza delle attività svolte nei Cantieri o in Laboratorio e nei servizi a supporto delle attività operative.

11. Con l’attuazione del continuo monitoraggio degli indicatori economici, la Direzione dell’Impresa garantisce, con questa gestione, la stabilità economica nel tempo.

La Politica della Qualità, indicata nei precedenti punti, dà origine agli obiettivi necessari al perseguimento del continuo miglioramento della qualità dei risultati dell’Organizzazione. Questi obiettivi sono definiti nel documento POE (Piano Obiettivi d’Esercizio), il loro perseguimento di questi obiettivi è valutato durante le riunioni di Riesame del SGQ.

Emissione 4 giugno 2018

La Direzione